2008

Abbiamo donato alla Compagnia del Crocifisso un pregevole dipinto, olio su tela, di Giovanni Venuti, raffigurante Madre Teresa di Calcutta, proclamata beata nel 2003 ad appena sei anni dalla morte. L’opera è stata collocata nella chiesa di S. Maria Maddalena e fa pendant con l’altro dipinto da noi donato nel 2005, sempre dello stesso autore, raffigurante Papa Giovanni Paolo II.


Nei giorni 24 e 25 maggio, presso la sala Mons. Simonetti, abbiamo organizzato una mostra dei disegni, eseguiti dagli studenti della scuola dell’obbligo, relativi al concorso lanciato dalla nostra Associazione per determinare la Maschera di Pescia. Quanto al nome, fra Péscolo e Gronciolo, i giovanissimi concorrenti hanno scelto il primo, mentre, relativamente al suo aspetto, le idee sono state molte e alcune veramente originali, tanto da mettere in difficoltà il lavoro della giuria. Questa, al termine di una estenuante riunione, ha deciso che la maschera pesciatina avrà un costume che prenderà spunto dalle indicazioni fornite dai diversi disegni primi classificati.


Al termine di una suggestiva cerimonia religiosa, a cui ha partecipato anche S.E. Mons. Vescovo, si è provveduto alla inaugurazione di un’artistica lunetta raffigurante San Michele Arcangelo, che ed è stata collocata sul frontale della omonima chiesa di Vellano. L’opera, finanziata dalla nostra Associazione, è stata eseguita in affresco dal valente concittadino Giovanni Venuti. Per ricordare l’avvenimento, è stata donata ai presenti una pubblicazione ricordo curata da Claudia Massi. 


Dopo tanto anni di oblio, abbiamo celebrato l’antica Festa nazionale dell’Albero, mettendo a dimora, in uno spazio pubblico attrezzato di Via degli Orti, alcune piante di “morus platanifolia”, una varietà di gelso dalle ottime prerogative. Alla festa, oltre alle autorità, hanno partecipato i veri destinatari del messaggio, vale a dire i bambini, rappresentati per l’occasione dagli alunni delle Quinte Classi della Scuola Elementare “Mons. Simonetti”. Questi hanno partecipato attivamente alla messa a dimora delle piante, così da meritarsi i vari cappellini, magliette e dolciumi avuti al termine della festa. La manifestazione è perfettamente riuscita grazie anche alla generosità della ditta Pietro Pacini, per quanto riguarda la piantumazione, alla Coop Pescia per i dolcetti, al negozio Giannino per la fornitura delle magliette con il logo ufficiale della festa, eseguito da Enrico Parrini.